Posts

Showing posts from 2009

Facebook e censura

Segnalo l'ottimo post di Paolo Attivissimo (che saluto) sulla questione Facebook e censura. E anche il post linkato (molto divertente) sulla clausola del Cat sitwoy. Eh eh...

Lavoro lavoro lavoro...

Ultimamente mi stanno chiedendo sempre più di fare docenze e lezioni. Il web come fosse lo zen e l'arte di... Dopo il mio intervento su web e turismo termale alla BTO, e dopo la moderazione del Rimini web marketing event, mi hanno chiesto di farne uno per il turismo scolatisco, uno sul turismo equestre e uno sulla promozione dell'economia e della cultura nel mondo digitale.
Nel frattempo le aziende si stanno svegliando e mi chiedono come fare a essere più visibili su Internet, se ha senso essere su Facebook, che cos'è Twitter e se sia giusto aprire un blog aziendale.
Prevedo di lavorare fino a fine anno con ritmi molto intensi, alla faccia della crisi! (beh certo per essere pagati i soldi vanno inseguiti).
Fra poco tirero' le somme di questo 2009, per ora devo ammettere che è stato davvero un grande boom (almeno dal punto di vista lavorativo).
Ora torno a litigare con i disonesti che lottano nelle serp di Capodanno a Firenze>>

Le ricerche degli utenti si stanno allungando

Image
Un link interessante che mostra come gli utenti stiano aumentando le parole nella ricerca:
http://searchengineland.com/search-queries-getting-longer-16676

Siti degli hotel

Brand reputation e email marketing al RWME

Dopo l'ottimo intervento di Claudio Vaccaro su Social media marketing con i Simpson, ora sta parlando Alessandro Binello relativamente all'email marketing. Noto con piacere che si sta sciogliendo e ora è molto più rilassato nel parlare davanti a una platea. Bravo Ale!
Io sto twittando in diretta e ho notato un curioso fenomeno: da quando Avinash mi ha quotato su Twitter, mi stanno arrivando diversi followers stranieri del settore marketing che hanno alti numeri di followers (fino a 15.000!) Eh... il potere della Rete.

Seconda giornata al Rimini web marketing event

Oggi sono un po' stanca, ma è normale, le scariche di adrenalina sono tante e lo stress mentale ogni tanto si fa sentire. Stamani la sala è più vuota rispetto a ieri, ma solo perchè tutta la parte tecnica del pubblico è nella sala parallela ad ascoltare Avinash Kaushik. Mi aspetto che nel pomeriggio tornino di qua.
In questo momento sta parlando Giulia Eremita di Trivago che parla del problema delle recensioni false e negative degli hotel. Durante la mattinata parleremo ancora di brand reputation e social media marketing. Oltre che di usabilità e email marketing.

Rimini web marketing event: il primo pomeriggio

Che dire... nervosa ero nervosa. Ma a quanto pare persino il guru lo era! E con la massima cortesia mi ha pure fatto i complimenti... che emozione!
Dopo la mia breve presentazione, Piersante ha fatto una breve storia dell'evoluzione dei motori di ricerca fino all'attuale situazione in cui Google sta sempre più diventando un motore di risposta. Semplice e geniale come sempre.
Paolo Zanzottera AD di Shinystats ci ha parlato invece di web analysis applicata a dispositivi mobili e ai video.
Ovviamente lo speech più atteso è quello di Avinash.
La sala è piena: oltre agli albergatori ci sono seo, responsabili marketing e professionisti vari.
L'interesse è forte.

A cena con Avinash Kaushik

Image
Questa sera sono andata a cena, grazie alla generosità di Titanka, con un gruppetto di amici seo e il massimo esperto di web analytics mondiale: Avinash Kaushik. Analytics Evangelist di Google, autore del libro "Web Analytics: An Hour A Day" nonchè del più recente Web Analytics 2.0 è un personaggio di fama mondiale e un punto di riferimento forte nel nostro settore.
E come tale incuteva in tutti noi un certo timore. E invece, come spesso accade con persone di quel livello, straniere, si è dimostrato molto alla mano.
Per puro caso (o fortuna) mi sono ritrovata di fronte e visto che nessuno tranne Federico si rivolgeva a lui in inglese, alla fine mi sono ritrovata a chiaccherarci di... Berlusconi!
Certo parlare di politica in inglese non è stato semplicissimo ma lui è estremamente cortese (anche con il braccio rotto insisteva per versarmi da bere).
Poi ci ha illuminato con un esempio di come una tecnologia/sito come Youtube abbia raggiunto il successo grazie alla concomitanza di u…

Rimini web marketing event: ci siamo!

Sono in partenza per Rimini (noi relatori siamo chiamati a raduno stasera anche se l'evento comincia domani). Sono contenta ma anche agitata. Anno scorso ero nel pubblico e non conoscevo di persona nè Fabio nè Alessandro nè tanti altri...
Quest'anno sono sul palco a moderare e parlare davanti a una platea di chissà quanti albergatori.
Un po' come la BTO: da 1 anno all'altro sono passata dal pubblico al tavolo dei relatori. Che impressione!
Sono contenta di rivedere anche un po' di amici e colleghi seo.

Where the hell is BTO?

Geniali... hanno fatto la parodia a uno dei video virali più famosi al mondo, peccato non sia riuscita ad entrarci pure io!
Gustatevelo >>
Complimenti a Carniani, Robert e tutta l'organizzazione della BTO. Davvero bravi.

Rimini web marketing event: sto arrivando!

Non mi sono ancora ripresa dalle fatiche della 2 giorni della BTO (decisamente ben riuscita, alto il livello e ottimi relatori) che devo prepararmi per la presentazione e la mia attività di moderatrice per l'altro grande evento atteso: il Rimini Web Marketing Event. Per me sarà emozionante parlare davanti a una platea così estesa. (Alla BTO ho parlato nella saletta dei seminari...).

A Rimini si parlerà di seo, di web analysis, di email marketing, di social media, di online reputation e tanto altro. Grande fermento per l'ospite internazionale, Avinash Kaushik, ma anche per gli altri 13 relatori (da Piersante Paneghel a Alessandro Binello, da Federico Calore a Marco Ziero). Mi dicono che ci sono ancora alcuni posti, io non mi farei scappare questa possibilità. L'evento è di altissimo livello. Qui per iscriversi.
E la sera c'è anche la seo dinner, un'occasione informale per fare un po' di networking...
Qui tutto il programma>>

Google, Yahoo e Bing sul palco della BTO

Se durante la mattina la sala era mezza vuota, ecco che per miracolo alle 15, si riempe. Motivo? Salgono sul palco i 3 players del search online: Google, Yahoo e Bing.
Riporto il comunicato ufficiale della BTO:
LE RICERCHE SU INTERNET SONO SEMPRE PIU’ RAFFINATE: LA MAGGIORANZA SUPERA LE 3 KEYWORD

Ricerche sempre più complesse spingono i motori di ricerca a sviluppare nuove tecnologie in grado di interpretare il linguaggio degli utenti e di proporre strumenti di ricerca intuitivi.

“Il numero delle parole chiave ricercato dagli utenti è molto cresciuto negli ultimi anni” esordisce Roberto Brenner di Google, uno dei 3 colossi dell’internet search a confronto sul palco di Buy Tourism Online “mediamente adesso ci sono almeno 3 keyword per ciascuna ricerca, specie nell’ambito turistico. La sfida è sulla rilevanza e sulla velocità di risposta.”

Ciò spinge i motori di ricerca a sviluppare tecnologie e strumenti sempre più in grado di capire che cosa cercano realmente gli utenti. “Per Yahoo è basil…

Tavola rotonda sul marketing non convenzionale

Image
Sul palco Elisa di Zooppa, Massimiliano di H-art, Paolo di Ogilvy e Mirko di Ninja Marketing. Al di là dell'effetto viral, Massimiliano di H-art ci racconta cosa ha capito dei social media. Cosa funziona?
Premessa: bisogna cambiare mentalità, mindset.
Identità: avere qualcosa da dire, raccontare. Si funziona solo se si ha un'identità forte.
Cosa vuol dire identità? Originalità, genuinità, nicchia, talento, coinvolgimento, creatrività, conoscenza.
KPI: partire da cosa vogliamo misurare! E' importante porsi degli obiettivi (qualitativi e quantitativi).

Engagment non è la stessa cosa di costruzione di community di valore.
Tante imprese non vogliono costruire community (è faticoso gestirle).
Cos'è che ci serve rispetto ai nostri kpi?

Es. Create a wish for VChina
http://pepsi2009.gg.com
ottimo esempio di creazione di engagment anche senza creazione di community.
30-40 milioni di contatti. Ma ha valore per la marca? dura nel tempo?

The Berlin twitter wall

What's priceless to you (Mas…

Tourism and social

Image
Il secondo intervento è di Patrick Landman e Bart LePoole di Xotels sull'argomento "Tourism & Social media". Alcuni indicazioni:

- Need to be open and trasparent
- Loss of control
- Technology (learning curve, fast changing)

Create profiles is like creating email account!
Facebook, youtube, flickr/picasa, tripadvisor, twitter.
It's a matter of Communication and community.

Everybody is promoting the brand! the hotel! "me! me! me!"
People don't care the old marketing message. People don't come to Florence for the hotels! Need to promote the destination.
Problem: everybody is promoting his self...
- Videos are one of the most effective way of web marketing.
- Copy the good examples! Look how they communicate.
- Use the younger people in your company, they are not afraid of these tools.
Work smart with the web 2.0 tools
Co-opetition and Co-operation
Copyright and your destination site

Se hai 1 recensione positiva su tripadvisor:
1) ringraziare
2) metterla sulla pagi…

Seconda giornata della BTO 2009

Image
Dopo la interessante giornata di ieri rieccoci alla BTO 2009. Noi blogger siamo qui nelle prime 2 file a twittare le domande che in diretta appaiono sugli schermi e vengono poste ai relatori.
Sul palco una tavola rotonda "Blogsphere e turismo" con Enrico Ferretti vincitore del blog turistico, Emiliano di Paesionline, Simone di Uplink...
Leggi i post della prima giornata BTO:
- comunicato-ufficiale-della-bto-2009.html
- il-seminario-di-web-marketing-termale.html
- BTO si comincia!
- il caso di Atrapalo, il sito che propone un originale modo di viaggiare: paghi solo se vuoi!

Mi sono persa a causa del mio intervento, un paio di interventi. Linko 2 post dall'ottimo blog di Claudia Martino, che blogga qui accanto a me:
- il-karma-del-brand/
- bto-2009-roberto-frusa-di-tripadvisor/
- recensioni-online-i-principali-player-al-bto-2009/

Infine linko un sito interessante: http://www.travelpeople.it/

Atrapalo alla BTO 2009

Image
Nel pomeriggio della BTO l'interessante case history di Atrapalo: con le sue campagne marketing.
- 2006 la gran atrapada
- 2007 il primo concorso di tv che non succede in tv. Atrapalo.
- 2008 Los atrapantes.
Sul sito ci sono 600.000 recensioni.
Per lasciare una recensione ci devi esser stato!
Se lo vedi atrapalo (se vedi un'offerta acchiappala al volo, non fartela scappare!)
Come si sono fatti conoscere? campagna viral: ragazzi che saltellano e scappano per la città.
Messaggi utenti più fedeli: attraverso blog, nl, facebook. A una certa ora in un certo posto ci sono persone che corrono, se li acchiappi, vinci il viaggio. Fino a 1000 persone che correvano!!!
Cosa si vinceva?
Un viaggio alle Maldive per 6 centesimi, un viaggio in Argentina per 8 centesimi!!

EL TRATO: il patto. Viaggia e dopo decidi se e quanto pagare. Nato in un momento di crisi (fine 2008). Questa campagna era un modo per stimolare le vacanze.
Obiettivi:
- fare 1 studio di investigazione sociologica per capire il prezzo per…

Comunicato ufficiale della BTO 2009

Pubblico il Comunicato Stampa che mi è arrivato dopo pranzo sulla BTO 2009:
INIZIA CON IL TUTTO ESAURITO LA SECONDA EDIZIONE DELL’EVENTO DEDICATO AL TURISMO ONLINE

TRIPADVISOR, ZOOVER E OYSTER HOTEL REVIEW: QUALI MODELLI DI RECENSIONE PER IL TURISMO?
Il tema è molto rilevante, anche alla luce delle recenti stime Nielsen che indicano una crescita di oltre il 12% in tre anni delle prenotazioni online e valutano in circa il 62% la percentuale di coloro che, per pianificare e scegliere le proprie vacanze, si affidano al web: circa 13 milioni di persone, sui 20 che fanno almeno una vacanza all’anno.
Secondo una stima di Google, oltre un terzo di coloro che hanno acquistato la vacanza in rete ha cambiato idea dopo aver consultato le recensioni degli utenti.

TripAdvisor - I numeri presentati da Roberto Frua sono impressionanti: TripAdvisor costituisce la più grande community di viaggiatori al mondo con oltre 30.6 milioni di visitatori al mese nel mondo, di cui 11.2 milioni in Europa e 1.3 milioni…

Il seminario di web marketing termale alla BTO

Image
Mentre nella sala principale parla Fabio Maria Lazzerini di Amadeus, io mi trovo nell'ala dei seminari, per la sessione dedicata al turismo termale. Dopo un'introduzione di Bonomi e del direttore dell'Apt di Montecatini, ora è il turno di Antonella Radogna del gruppo STB (Società Terme e Benessere) cheparla di booking online per le SPA (che ho scoperto oggi significa Salus Per Acquam!) e di e di mezzi come Spafinders, spalinks. Parla poi di 3 case history: Fonteverde, Grotta Giusti, Bagni di Pisa
Il marketing degli hotel di città è diverso dal marketing di alberghi come il Fonteverde...
Non inventarsi cose, ma valorizzare cose che abbiamo già. La Spa ha la natura! la grotta, divertimento, romance. Bagni di Pisa invece punta sul lato medico, dimagrimento, cura del benessere, ma anche stile, eleganza.
Secondo il web 1.0 si individuava il profilo, il target (età, reddito, sesso, e sempre più il comportamento dell'utente). Oggi cambia tutto più velocemente. E' indispens…

BTO 2009 : si comincia

Image
Quest'anno la BTO si è superata: ci hanno riservato un desk tutto per noi blogger! Connessione riservata, prese per il pc... altro che IAB!
Ha iniziato la mattinata Paolo Cocchi, assessore della Regione Toscana. Poi ha parlato il presidente della Camera di Commercio e ora parla Ermanno Bonomi.
Dopo i saluti di benvenuto c'è grande attesa per il primo speech che vedrà sullo stesso palco Tripadvisor, Oyster e Zoover, ovvero i leader delle recensioni online. Purtroppo io me lo perderò perchè sarò a parlare di turismo termale in una work session parallela.
Mentre la gente sta entrando nella main hall (c'è una coda!) ci mostrano Matrix con la famosa scena in cui Keanu Reeves deve scegliere fra pillola rossa e pillola blu...

Turismo termale e web marketing alla BTO

Lunedì mattina alla BTO parlero' di come promuovere le strutture termali con il web 2.0.
vedi:
http://www.agi.it/firenze/notizie/200911131650-cro-rt11270-terme_d_italia_si_affidano_al_web_marketing

GIA' SOLD OUT LA SECONDA EDIZIONE DI BUY TOURISM ONLINE:

DA LUNEDì 16 FIRENZE OSPITA PER DUE GIORNI I MAGGIORI ESPERTI MONDIALI DI INTERNET PER DISEGNARE IL FUTURO DEL TURISMO, GIA' ESAURITI GLI OLTRE 2000 POSTI

Tutto pronto per l’apertura della seconda, fortunatissima edizione del workshop formativo dedicato alle nuove frontiere del turismo online che registra un aumento dei visitatori paganti del 300% rispetto alla passata edizione: dati e ricerche di mercato, case history, internet guru da tutto il mondo e tante stimolanti provocazioni per dare nuova energia ad un settore strategico dell’economia italiana.

Oltre 2000 partecipanti prenderanno parte alle due giornate promosse dalla seconda edizione di
BTO - Buy Tourism Online, l’evento dedicato all’impatto delle nuove tecnologie sul …

Bto e blog turistici

Image
Settimana prossima a Firenze c'è la BTO: buy tourism online. Un evento decisamente interessante per chi lavora nel mondo del turismo online. Non perdetelo!
Io ci andrò sicuramente, forse faro' uno speech sul turismo termale web 2.0, intanto vado a bloggare. Anche perchè ho saputo che mi hanno nominata per la votazione del migliore blog turistico.
Lì per lì pensavo che si trattasse di blog che parlano di località turistiche e ho suggerito di candidare ioamofirenze, ma poi vedendo gli amici che concorrono con i loro blog (da Claudia a Roberta, da Antonello a Sante) ho capito che sarebbe stato più corretto candidare questo blog.
Vabbè pace, tanto l'importante è partecipare!

Come temevo non sono riuscita a scrivere altro nè sullo IAB forum 2009, che quest'anno mi è piaciuto davvero tanto, nè sul corso di Fradefra sul posizionamento, con gli ottimi interventi di Enrico Altavilla e Piersante Paneghel.
Complice una lezione sull'appennino tosco emiliano di venerdì, sono arrivat…

A giro per l'Italia fra eventi e amici seo

Image
In questi 2 giorni sono a Verona al corso yoyo di sul posizionamento. Fra i docenti: FradefraPiersante e Enrico Altavilla. Dopo la prima giornata più orientata a strategie e pianificazione, oggi siamo scesi sul pratico.
Ascolto con ammirazione Piersante parlare di fattori onsite, di tools, di major update di Google, di evoluzione di cosa conti per il posizionamento e tanti interessanti case history.
Appena avrò un po' di tempo faro' un po' di post sullo IAB FORUM (oggi ho caricato 2 video: quello dei ballerini di breakdance di filmit e dell'orchestra di Tsw), intanto rammento l'appuntamento con il RIMINI WEB MARKETING EVENT dove saro' moderatrice. Fino al 11/11 in promozione a soli € 270 anzichè € 330 (per il pacchetto white) e il Seofriday.

IAB FORUM Milano 2009 prima mattinata

Image
Potevamo stupirvi con effetti speciali... e infatti siamo allo IAB.
In effetti - nonostante la crisi - siamo tornati in pieno clima da New Economy: nuovi players (o vecchi che si rifanno il look), stand imponenti e che mirano a colpire: musica, filmati, ballerini, Banzai ha il rullo per il sushi (ottimo) TSW addirittura ha una piccola orchestra! Belle ragazze, gadgets (alcuni molto carini, come il portmatite di Websystem), tanto movimento. Le ragazze di FILMIT distribuiscono popcorn che mangio mentre guardo le presentazioni nella gremita sala convegni....
Che ci sia aria di ripresa?
Chissà.
Da una parte i dati del Regno Unito dove c'è stato lo storico sorpasso dell'adv online rispetto alla tv (ma anche grazie alle aziende early adaptors che ci hanno creduto e alla presenza di agenzie specializzate), dall'altra i 1000 problemi e vincoli della situazione italiana dove le aziende, stando ai dati ufficiali IAB enunciati da Vernocchi di Accenture, sono piccole, concentrate su Milan…

Dire e fare: convegno a Firenze su web e risorse culturali

Segnalo un evento dedicato al mondo dei beni culturali, con una riflessione (il pomeriggio) sul web. Partecipero' anche io.
Dire & Fare: Toscana sul web - Risorse e strumenti per i beni culturali
29 ottobre 2009
Firenze - Fortezza da Basso, Sala Gonfaloni


Negli ultimi anni l’evoluzione delle tecnologie e lo sviluppo impetuoso di internet hanno investito fortemente lo scenario dei beni culturali, offrendo nuovi strumenti e modalità per l’accesso al patrimonio; al tempo stesso, hanno reso ancora più urgenti le esigenze di integrazione tra i sistemi informativi pubblici, di uso di linguaggi di comunicazione aggiornati, di partecipazione degli utenti ai processi di costruzione e diffusione delle conoscenze.
L’incontro, nel presentare i risultati di alcuni progetti promossi dalla Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, costituisce un’occasione di discussione su questi temi, che assumono un rilievo fondamentale per la crescita civile, sociale e anche economica…

Settimana intensa fra Università e formazione

Questa settimana oltre al mio lavoro di routine ho dovuto spostarmi un po' da Firenze per 2 incontri formativi. Mercoledì ero a Siena alla mia ex università (Scienze della Comunicazione) per parlare agli studenti e spiegare loro quali sono le nuove professioni del web 2.0.
Se volete qualche commento sulla giornata eccone due, uno bello e uno così così (ma ha ragione!):
- http://officinaturistica.blogspot.com/2009/10/nelli-nel-paese-delle-meraviglie.html
- http://studentefreelance.blogspot.com/2009/10/parlare-di-20-in-modalita-10.html
Io da parte mio ero molto emozionata all'idea di tornare 10 anni dopo in un luogo che ho amato tanto! Mi sono sentita d'un tratto un po' vecchia. eh eh eh
Per rispondere a chi mi ha chiesto quali sono le professioni del web 2.0 eccone alcune che ho illustrato: copywriter, web editor, content manager, blogger, fficio stampa online, social media consultant, brand reputation manager, community manager, email marketing & advertising planner, SE…

Aperitivo allo IAB

Image
Per una volta mi trovo a parlare di aperitivi su questo blog e non su quell'altro!
Il 3 e il 4 novembre 2009 a Milano si tiene lo IAB Forum (se potete fateci un salto). In tale occasioni gli amici Alex Sportelli (Wmforum), Paolo Moro (Alverde) e Marco Massara (Business Finder) hanno organizzato un incontro/evento/aperitivo. Mi sembra un'ottima idea!

Per saperne di più:
http://www.businessfinder.it/ita/email-marketing/news-rassegna-stampa/in-attesa-di-iab-forum-milano/

http://www.webmarketingforum.it/web-marketing-news/3146-webmarketing-forum-iab-forum-3-4-11-09-milano.html

http://www.alverde.net/blog/vuoi-la-maglietta-di-alverde.net-gratis/1046/

http://www.businessfinder-iabforum.com/webmarketingforum/

http://www.businessfinder-iabforum.com/alverde/

Appuntamento 4 Novembre ore 12.45 stand 10 (Businessfinder): all'aperitivo ci sarà anche un personaggio importante del web marketing italiano che si svelerà solo all'aperitivo. Io non so se il 4 ce la faro', ma di sicuro il 3 c…

Le impressioni su Google Wave

Segnalo questo interessante post su Google Wave ricevuto via FB da Marco Massara (che saluto). Attendiamo con curiosità per sapere se la nuova "onda" di Google spazzerà via tutto quanto...

Opportunità di lavoro nel web 2.0

Mercoledì 21 Ottobre 2009, ore 16 presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione ci sarà un incontro su 2.0, nuove Job Opportunities

Racconteranno di loro stessi:
Mirko Lalli – Responsabile Marketing Fondazione Toscana - wwww.turismo.intoscana.it
Elena “Nelli” Farinelli – Blogger – www.ioamofirenze.com
Ermanno Bonomi – Dirigente Settore Politiche di Sviluppo promozione del Turismo – Regione Toscana & Comitato Scientifico BTO - Buy Tourism Online

Il pomeriggio sarà coordinato da:
Giovanni Gozzini - Dipartimento Scienze della Comunicazione Siena, Professore associato - Globalizzazione e diritti umani
Maurizio Masini - Dipartimento Scienze della Comunicazione Siena, Ricercatore - Interaction design
Robert Piattelli
L'evento aperto agli studenti e a tutti quelli che vorranno partecipare.

E' GRATUITO, ma i posti a disposizione sono solo 100. Per segnarsi qui>>
SIENA - Via Roma 56
Palazzo S. Niccolò
III° piano – aula 356

Le donne comandano nei social network?

Image
Mentre sto cercando di capire se questo post è stato scritto dal mio amico videomaker Giovanni de Stefano (oppure è un omonimo) lo linko per non dimenticarmelo...
http://www.downloadblog.it/post/10894/le-donne-comandano-sui-social-network

in realtà io l'ho ricevuto via twitter...

Blogfest 2009 a Riva del Garda: la twitterence

Image
Sabato pomeriggio a giro per il blogfest di Riva del Garda in realtà si parla non solo di blog, ma anche di altro (social networks, games...). Fra un eroticamp vietato ai minori di 18 anni (e divieto di far foto) e un foodcamp mi infilo nella TWITTERENCE, ovvero la conferenza con interventi di massimo 140 battute con vari ospiti (fra cui Massmo Mantellini)
Fra i temi la gratuità dei contenuti, l'avanzare di Facebook rispetto a Myspace, il tema della pubblicità online...
La domanda "Come si produce denaro dai social networks?" riceve una risposta abbastanza scontata... "L'unico modello che funzionava era quello pubblicitario, ma alla gente mentre sta interagendo con gli amici non interessa la pubblicità".
Problema: non si è capito dove si fanno i soldi!
Il web non sarà pagato dalla pubblicità?
Unico modello di advertising che funziona è Google adsense, i formati tradizionali non funzionano. Inoltre gli editori italiani vendono a un costo che è 1/3 o 1/4 degli in…

Blogfest 2009 a Riva del Garda

Ho appena scoperto che questo weekend c'è la seconda edizione di BlogFest a Riva del Garda. Anno scorso me l'ero persa... mannaggia devo farci un pensierino... Me ne hanno parlato così bene 1 anno fa!

Concludendo su Toscanalab...

Sono riemersa oggi, dopo un weekend disintossicante dal web e dopo un lunedì impegnativo.
Ripensando al toscanalab che dire: è stato bello rivedere un po' di vecchi amici e di conoscerne di nuovi. Alcuni interventi li ho trovati interessanti (quello della Augmented Reality, quello sul Viral marketing e altri) alcuni invece un po' fuori luogo o soporiferi... ma nel complesso faccio i miei complimenti per l'organizzazione (e per il catering!).
Carina la twit-diretta per tutto il tempo.

Mattinata al BarCamp di toscanalab

Nonostante non sia un barcamp in senso stretto, devo dire che ci sono stati spunti interessanti.
Andrea Gori come sempre scatenato, brillante e divertente.
Sante Achille, valido seo, ha voluto dare qualche perla e indicazione su questo settore citando i Simpsons.
Christian Contini mi ha aperto un mondo sulla Augmented Reality.
Ora sta parlando Tommaso Galli sulla brand reputation.
Tutto sommato è una giornata positiva.

Prime impressioni sul barcamp

Come ho scritto su twitter: rispetto a ieri oggi età più bassa, look più informale, molti net pc.. insomma un pubblico diverso.
Mirko di Ninjamarketing mi è piaciuto.
Ora sta parlando Andrea Gori che mostra il tanto discusso video della degustazione della Vernaccia in piscina. Dopo sarà il turno di Tommaso Galli e Sante Achille.
Insomma siamo fra amici...
A me tocca oggi pomeriggio, speriamo bene, stiamo già sforando i tempi.

Viral marketing al Barcamp di Palazzo Strozzi

Image
Oggi seconda giornata di Toscanalab: il Barcamp. Inizia la mattinata Mirko Pallera di Ninjamarketing. Sono contenta di dare un volto al nome. Sono stati bravi.. oggi ci parla di Viral Marketing.
Viralità= viral DNA + seeding
Progettazione contenuto + distribuzione del contenuto
Molti si dimenticano la seconda parte! non basta caricare il video su youtube.
Non si puo' viralizzare un contenuto che non sia pensato per esser viralizzato. Un contenuto pubblicitario è difficile da essere viralizzato. Come progettare il Viral DNA di un brand?
In realtà la buona creatività è virale di per sè.
Un contenuto virale deve essere o enjoyable o valuable.
O è divertente o è di valore.
Come esempi ci mostra il video di Diesel (11 milioni di views in 3 settimane) e quello di Nikeplus.
La cosa più virale è DIO, poi il sesso, il mistero, l'amore, i gattini, la guerra.
Alcuni punti:
1) meaning-ful. Ci fa vedere il famoso video della Dove e poi quello di Fat photoshop
2) emozioni (le più virali sono la gioia, …

Wi fi gratuito ad Arezzo: ecco come hanno fatto

Image
Dopo l'intervento di De Biase, la pausa pranzo e la presentazione di FlorenceIn, è il momento di Giacomo Marconi che ci spiega come ad Arezzo abbiano potuto dare vita a un sistema Wi Fi gratuito per i cittadini.
Nato come esperimento in un parco pubblico aveva l'obiettivo di rendere sia il turista che il cittadino indipendenti dagli orari degli Uffici Comunali.
Funziona tramite autenticazione via sms (grazie al decreto Pisanu basta 1 sim italiana per autenticarsi anzichè usare la carta identità).
Tecnologia open-source per ridurre i costi.
Protezione dati con firewall baato su sistema operativo Open BSB + Carp.
Acccesso sicuro all'anagrafe e accesso wi fi sicuro multi utenza pesso la sala del consiglio e sala stampa con PFSense.
Protezione anti flooding.
Il sw che gestisce l'autneticazione si chiamna GAMMU (sempre open source).

Davvero molto interessante e soprattutto economico.
Lo faranno anche a Firenze? Renzi confidiamo in te.

Il cinema come vettore turistico per la Toscana?

Mi è piaciuto il discorso della Stefania Ippoliti, di Mediateca Toscana (che ho incontrato martedì agli studi di RTV 38) sul ruolo del cinema come vettore turistico della Toscana. Peccato che del festival proposto per fine ottobre non vi sia traccia sul sito della Mediateca.
In ogni caso se guardo quanti film hanno girato in Toscana e quanto turismo hanno portato in Toscana, trovo che il suo discorso sia assolutamente sensato.

Toscanalab: 1 giorno

Image
Mi trovo a Toscanalab, al 5° piano di Palazzo Strozzi. Location - da fuori - di un certo impatto, peccato che la stanza sia decisamente piccola. Un vero peccato. Mi domando domani come faremo con il barcamp. Nota positiva: il wi-fi funziona. L'organizzazione mi pare buona.
L'assessore Cocchi ha parlato dello spot della Toscana, tanto discusso, mentre ora ha preso la parola Carlo Infante, che sarà uno dei protagonisti del Festival della Creatività (15-18 ottobre).
Il programma di oggi è lungo... spero di riuscire ad arrivare alla fine, alcuni interventi mi interessano.

ToscanaLab

Image
Giovedì e venerdì qui a Firenze ci sarà un convegno dedicato ai nuovi media, alla comunicazione digitale, ai social networks e al turismo online. E' organizzato dalla Regione Toscana e comprende anche un barcamp. Io parlero' - tanto per cambiare - di blog. Mi sembra una bella occasione, con diversi nomi interessanti, per riflettere su temi ancora troppo poco esplorati.
Per saperne di più:
http://blog.intoscana.it/toscanalab/programma-17092009/
http://blog.intoscana.it/toscanalab/tlabcamp-18092009/

Eventi web

Image
Segnatevi alcune date:
5 settembre 2009: Seobirra a Lecce. Io non potrò esserci purtroppo, ma ve lo consiglio, dopo l'ottimo esperimento di Milano con l'ineccepibile organizzazione di Enrico Altavilla. E chissà che la prossima seobirra non sia a Firenze...

16 e 17 novembre 2009: BTO a Firenze. Anno scorso parteciparono Tripadvisor, Google, Expedia e altri players del turismo. Quest'anno chi ci sarà? Spazio come sempre al web 2.0 e ai blogger.
http://www.buytourismonline.com/

21 e 22 novembre 2009: Rimini Web Marketing event. Dopo il successo dell'anno scorso si replica con un relatore d'eccezione: Avinash Kaushik, massimo esperto di Web Analytics .
Nelle due giornate ci sarò pure io a parlare di blog marketing.
http://www.riminiwebmarketingevent.it
vedi il post su Rimini web marketing event 2008

Bertolino show allo IAB

Image
Concludo il live blog di IAB FORUM ROMA 2009 citando l'entusiasmante intervento di Enrico Bertolino. Spero che postino tutto il video, è stato fantastico. Ha preso in giro tante dinamiche della comunicazione, della pubblicità e del web ma intanto dando anche lezioni di vita... davvero bravo.
Oltre alla massima riportata qua in foto, ne cito un'altra esilarante:
"Quando togli la pelle a un cliente, devi lasciarne sempre un po', affinchè ricresca, e tu possa scuoiarlo un'altra volta". Nikita Krushev.
Saluti a Mauro, Layla e tutta l'organizzazione, ci vediamo a novembre a Milano!
Leggi i vari post di oggi:
- le aziende investono timidamente sul web?
- la tavola rotonda della mattina
- rapporto fra web e tv secondo una ricerca di IAB UK

Le aziende investono sul web: timidamente?

Image
Durante la tavola rotonda allo IAB alcune aziende hanno raccontato brevemente la propria esperienza sull'advertising online.

Birra Peroni, che dichiara di aver aumentato del 50% l'investimento su web (senza però dire quanto spende) crede molto in questo nuovo strumento. Racconta delle campagne di Nastro Azzurro (campagne DEM, pay per click, affissioni, eventi), sottolineando l'importanza della coerenza creativa.

BNL invece punta l'attenzione sulla gestione dei lead citando una campagna per un target "insolito" per il web: i pensionati. In questo caso i KPI erano le chiamate al numero verde, ma si sono dichiarati molto soddisfatti della loro strategia che ha visto abbinare campagne pay per click a content advertising (ma non display advertising).
Ha anche evidenziato l'uso congiunto di web e tv per capire le fasce orarie migliori della tv in base agli obiettivi.

Zero1 Distribution invece ha raccontato di come, per loro, la funzione del web sia essenzialmente …

La tv fa bene a internet e viceversa

Image
E' quello che è emerso durante la giornata dello IAB di oggi, ma soprattutto durante lo speech di Guy Phillipson, ceo di IAB UK. Guy ha mostrato i risultati di una ricerca sia quantitativa che qualitativa svolta nel Regno Unito per indagare il rapporto fra i 2 media. Da una parte interviste colloqui a casa, dall'altra oltre 3000 questionari online su un campione di 16-54enni.
Internet è sempre più visto come un mezzo di intrattenimento e usato congiuntamente alla tv.
Spesso gli utenti guardano la tv mentre hanno il portatile sulle gambe o a letto.
Mostrando i dati di alcune campagne pubblicitarie andate in onda in UK (alcune molto carine!) è emerso come il ricordo, la voglia di visitare il negozio, di approfondire info sul prodotto e di discuterne con altri familiari e amici aumenta notevolmente in caso di esposizione doppia (online e offline).

Tavola rotonda allo IAB: Internet e TV

Image
Dopo l'intervento molto interessante di Guy Phillipson (IAB UK) si sta svolgendo la tavola rotonda moderata da Mauro Lupi (è proprio bravo a moderare). Mi dispiace non sia con tutte le aziende come avviene a Milano, ma è comunque interessante: sul palco diversi players che ragionano in termini di Internet e TV.
Apprezzabile come sempre la limitatezza temporale delle risposte: 4 minuti a testa. Complimenti all'organizzazione.
Inizia a parlare Giovanna Maggioni di UPA; alla domanda di Lupi
"Gli investitori hanno realmente messo il web nel marketing mix? o è una piccola cosa?è entrato davvero nelle strategie?"
La risposta è "NI, sta entrando"
La signora Maggioni sottolinea come siano emersi 2 comportamenti: alcune aziende hanno messo internet nelle loro strategie e sono quelle dei settori che hanno maggiormente investito sulla stampa (soprattutto quotidiana) che destinano a internet quote consistenti del loro budget. Mentre chi fa tv invece ha destinato briciole al…

IAB FORUM 2009 ROMA

Image
Sono a Roma allo IAB, sono arrivata tardi perchè come ogni anno mi perdo per arrivare al Salone delle Fontane (il prossimo anno faccio un post: come arrivare allo IAB di roma)!
Ma sono arrivata in tempo per sentire lo speech di Guy Phillipson (IAB UK) sul rapporto fra spot tv e mondo online. Presto postero' alcune considerazioni. Ottimo intervento. Purtroppo mi sono persa i dati delle ricerche di stamani (Gartner), spero che pubblichino il materiale sul sito di IAB FORUM.
Al momento la tavola rotonda di Mauro Lupi dove si continua a parlare di rapporto fra internet e tv.
Ottima organizzazione come sempre, peccato che anche quest'anno problemi con il WI-FI. Meno male che ho la mia chiavetta stavolta.
(nella foto Layla Pavone presidentessa di IAB Italia)

In partenza per lo IAB forum di Roma

Non sono riuscita a scrivere altro del Barcamp a Firenze sabato scorso (ne ho parlato un po' qui)... troppo lavoro! Ma non vanno in ferie le persone il 15 luglio?
Io domani vado a Roma, non mi perdo mai un'edizione dello IAB forum, anche se sono convinta quello di Milano sia superiore a quello di Roma, rimane sempre un evento di rilievo nel settore.
La tavola rotonda moderata da Mauro Lupi da sola vale il viaggio da Firenze.
E anche rincontrare amici e conoscenti del mondo seo è una scusa più che valida per farsi questa trasferta romana nonostante il caldo devastante di questi giorni.
Qui c'è il programma della giornata>>

Leggi
- IAB FORUM 2007 a Milano
- IAB FORUM 2008 a Milano
- IAB FORUM 2008 a Roma

BarCamp a Palazzo Vecchio

Mi trovo nel Salone dei Cinquecento per il primo barcamp di Firenze dedicato all'arte e cultura contemporanea. La gente è disorientata, non capisce chi organizza, chi gestisce...
Noi bloggers invece ci siamo già segnati gli slot, e parleremo di tante cose. E' 'pazzesco essere qui a fare questa cosa, quando aprii il mio blog su Firenze mai avrei pensato a quello che sta facendo ora Matteo Renzi.
Prima ha parlato l'assessore Da Empoli. Conciso, chiaro, diretto. Mi piace.

Ora sta parlando un tizio di spazi dedicati all'arte contemporanea, poi toccherà a me: parlero' di Innovage museale con una definizione ripresa da un articolo di Luca de Biase. Racconterò del Museo dei Ragazzi di Firenze che nessuno conosce... di come si può fare un museo per i visitatori e non per gli storici,

Barcamp a Firenze

Incredibile... un barcamp organizzato in tempo record a Firenze, a Palazzo Vecchio, nel salone dei Cinquecento. Niente male... Per chi è interessato si parlerà di cultura contemporanea. Sabato 11 luglio dalle 10 alle 18. Il wiki è qui>>

Seminario sulla comunicazione per manager

Caterina mi segnala il seminario COMET Comunicazione per Manager Europei della Formazione organizzato in data 9 luglio 2009 alle ore 16:00 presso le Aule Didattiche di Tk Formazione Srl, in via Buonvicini, 56 – 50132 Firenze ( Ingresso gratuito) .
Il seminario è volto a presentare gli obiettivi del progetto COMET e ad esporne i risultati finora raggiunti e le opportunità offerte dal programma europeo LLP di formazione.
Il progetto COMET, finanziato con il contributo della Commissione Europea, è nato dalla collaborazione tra 7 Paesi Europei.
Attraverso la realizzazione di un corso di formazione incentrato sullo sviluppo delle competenze comunicative, esso intende rafforzare il sistema delle LLO (Lifelong Learning Organization) migliorandone la comunicazione interna ed esterna ed offrendo ai manager della formazione l’opportunità di prendere possesso degli strumenti comunicativi necessari allo sviluppo e alla diffusione di prodotti e servizi educativi.
Interverrà al seminario anche la D.s…