Dire e fare: convegno a Firenze su web e risorse culturali

Segnalo un evento dedicato al mondo dei beni culturali, con una riflessione (il pomeriggio) sul web. Partecipero' anche io.
Dire & Fare: Toscana sul web - Risorse e strumenti per i beni culturali
29 ottobre 2009
Firenze - Fortezza da Basso, Sala Gonfaloni


Negli ultimi anni l’evoluzione delle tecnologie e lo sviluppo impetuoso di internet hanno investito fortemente lo scenario dei beni culturali, offrendo nuovi strumenti e modalità per l’accesso al patrimonio; al tempo stesso, hanno reso ancora più urgenti le esigenze di integrazione tra i sistemi informativi pubblici, di uso di linguaggi di comunicazione aggiornati, di partecipazione degli utenti ai processi di costruzione e diffusione delle conoscenze.
L’incontro, nel presentare i risultati di alcuni progetti promossi dalla Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, costituisce un’occasione di discussione su questi temi, che assumono un rilievo fondamentale per la crescita civile, sociale e anche economica delle collettività.

ore 9.30 - 13.00
Introduzione
Paolo Cocchi
Assessore alla Cultura, al Turismo e al Commercio della Regione Toscana
Maurizio Fallace
Direttore generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore, Ministero per i Beni e le Attività culturali

Interventi
Gian Bruno Ravenni
Area di Coordinamento Cultura e Sport della Regione Toscana
Giancarlo Galardi
Direzione generale, Organizzazione e Sistema Informativo della Regione Toscana
Rossella Caffo
Istituto Centrale per il Catalogo Unico, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Paolo Chiappini
Fondazione Sistema Toscana

Il progetto DanThe - Toscana Digitale Beni Culturali
Vito Cappellini
MICC - Media Integration and Communication Center dell’Università degli Studi di Firenze
Chiara Silla
Settore Biblioteche, Archivi, Istituzioni Culturali e Catalogo dei Beni Culturali della Regione Toscana

Il Sistema Informativo Territoriale per i Beni culturali e paesaggistici della Regione Toscana
Massimo Gregorini
Settore Beni paesaggistici della Regione Toscana
Roberto Costantini
Consorzio LAMMA

ore 15.00 -17.30
Il Rapporto sui siti web delle biblioteche pubbliche toscane e il kit Biblioteca & Web per la realizzazione di siti web di qualità
Susanna Giaccai
Settore Biblioteche, Archivi, Istituzioni Culturali e Catalogo dei Beni Culturali della Regione Toscana
Massimiliano Marcucci
Rete documentaria di Grosseto
Maria Teresa Natale
Osservatorio Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Elena Farinelli
Esperto web marketing

DanThe – Toscana Digitale Beni Culturali
www.danthe.it
• censisce le collezioni digitali relative ai beni culturali della Toscana - libri, oggetti d’interesse storico o artistico, materiale d’archivio…- prodotte in qualsiasi formato (immagini, testi, sound files, modelli di realtà virtuale…) dalle istituzioni culturali toscane: archivi, biblioteche, musei, università, soprintendenze etc.
• seleziona e presenta l’eccellenza del patrimonio culturale digitale della regione • permette l’accesso unificato e diretto a risorse altrimenti poco fruibili, perché distribuite su siti diversi, o non ancora pubblicate, o disponibili solo off-line e, in via sperimentale, alla struttura del catalogo dei beni culturali della Toscana
• è costantemente aggiornato, in stretto raccordo con il Progetto Michael e il portale CulturaItalia.
Il sistema, predisposto per l’utilizzo del CART, l’infrastruttura di cooperazione applicativa della Regione Toscana, è realizzato dal MICC - Media Integration and Communication Center dell’Università degli Studi di Firenze, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Il Sistema informativo territoriale per i beni culturali della Toscana www.regione.toscana.it contiene la carta completa dei vincoli architettonici, archeologici e paesaggistici su tutto il territorio regionale, con l’esatta georeferenziazione e poligonazione delle aree e degli edifici, per un numero complessivo di oltre 8000 unità
• è dotato di un archivio con i dati identificativi e descrittivi estratti dai singoli provvedimenti di tutela e della riproduzione digitale dei documenti di vincolo conservati dalle Soprintendenze, comprensivi degli estratti di mappa catastale
• raccoglie, in una apposita sezione, i luoghi di culto completi di georeferenziazione e di dati identificativi/descrittivi, secondo l’archivio realizzato con il progetto regionale “I Luoghi della Fede”
• è consultabile da parte di tutti i cittadini, fatte salve le opportune restrizioni d’accesso per garantire la privacy.
Il progetto è realizzato in collaborazione con la Fondazione per il Clima e la Sostenibilità e il Consorzio LaMMA - Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale per lo sviluppo sostenibile, insieme alla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici.
Il Rapporto sui siti web delle biblioteche pubbliche toscane, realizzato da Massimiliano Marcucci, analizza sul piano sia quantitativo che qualitativo i siti di 231 biblioteche e di 12 reti documentarie individuando i punti di forza e di debolezza della loro presenza nella rete. Biblioteca & Web è il kit messo a disposizione dal Ministero per i Beni e le Attività culturali per la realizzazione di siti web di qualità, nel rispetto delle norme sull’accessibilità
e dei principi di qualità promossi da MINERVA.
Entrambi costituiscono utili strumenti di lavoro per le biblioteche che si pongono l’esigenza di servire adeguatamente i propri utenti, oltre che nel tradizionale spazio fisico, anche in quello virtuale.

Comments

Popular posts from this blog

Il potere dei social network nel business locale: altro che pagine gialle!

Il mio intervento allo Smau