Dire e fare: convegno a Firenze su web e risorse culturali

Segnalo un evento dedicato al mondo dei beni culturali, con una riflessione (il pomeriggio) sul web. Partecipero' anche io.
Dire & Fare: Toscana sul web - Risorse e strumenti per i beni culturali
29 ottobre 2009
Firenze - Fortezza da Basso, Sala Gonfaloni


Negli ultimi anni l’evoluzione delle tecnologie e lo sviluppo impetuoso di internet hanno investito fortemente lo scenario dei beni culturali, offrendo nuovi strumenti e modalità per l’accesso al patrimonio; al tempo stesso, hanno reso ancora più urgenti le esigenze di integrazione tra i sistemi informativi pubblici, di uso di linguaggi di comunicazione aggiornati, di partecipazione degli utenti ai processi di costruzione e diffusione delle conoscenze.
L’incontro, nel presentare i risultati di alcuni progetti promossi dalla Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, costituisce un’occasione di discussione su questi temi, che assumono un rilievo fondamentale per la crescita civile, sociale e anche economica delle collettività.

ore 9.30 - 13.00
Introduzione
Paolo Cocchi
Assessore alla Cultura, al Turismo e al Commercio della Regione Toscana
Maurizio Fallace
Direttore generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore, Ministero per i Beni e le Attività culturali

Interventi
Gian Bruno Ravenni
Area di Coordinamento Cultura e Sport della Regione Toscana
Giancarlo Galardi
Direzione generale, Organizzazione e Sistema Informativo della Regione Toscana
Rossella Caffo
Istituto Centrale per il Catalogo Unico, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Paolo Chiappini
Fondazione Sistema Toscana

Il progetto DanThe - Toscana Digitale Beni Culturali
Vito Cappellini
MICC - Media Integration and Communication Center dell’Università degli Studi di Firenze
Chiara Silla
Settore Biblioteche, Archivi, Istituzioni Culturali e Catalogo dei Beni Culturali della Regione Toscana

Il Sistema Informativo Territoriale per i Beni culturali e paesaggistici della Regione Toscana
Massimo Gregorini
Settore Beni paesaggistici della Regione Toscana
Roberto Costantini
Consorzio LAMMA

ore 15.00 -17.30
Il Rapporto sui siti web delle biblioteche pubbliche toscane e il kit Biblioteca & Web per la realizzazione di siti web di qualità
Susanna Giaccai
Settore Biblioteche, Archivi, Istituzioni Culturali e Catalogo dei Beni Culturali della Regione Toscana
Massimiliano Marcucci
Rete documentaria di Grosseto
Maria Teresa Natale
Osservatorio Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Elena Farinelli
Esperto web marketing

DanThe – Toscana Digitale Beni Culturali
www.danthe.it
• censisce le collezioni digitali relative ai beni culturali della Toscana - libri, oggetti d’interesse storico o artistico, materiale d’archivio…- prodotte in qualsiasi formato (immagini, testi, sound files, modelli di realtà virtuale…) dalle istituzioni culturali toscane: archivi, biblioteche, musei, università, soprintendenze etc.
• seleziona e presenta l’eccellenza del patrimonio culturale digitale della regione • permette l’accesso unificato e diretto a risorse altrimenti poco fruibili, perché distribuite su siti diversi, o non ancora pubblicate, o disponibili solo off-line e, in via sperimentale, alla struttura del catalogo dei beni culturali della Toscana
• è costantemente aggiornato, in stretto raccordo con il Progetto Michael e il portale CulturaItalia.
Il sistema, predisposto per l’utilizzo del CART, l’infrastruttura di cooperazione applicativa della Regione Toscana, è realizzato dal MICC - Media Integration and Communication Center dell’Università degli Studi di Firenze, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Il Sistema informativo territoriale per i beni culturali della Toscana www.regione.toscana.it contiene la carta completa dei vincoli architettonici, archeologici e paesaggistici su tutto il territorio regionale, con l’esatta georeferenziazione e poligonazione delle aree e degli edifici, per un numero complessivo di oltre 8000 unità
• è dotato di un archivio con i dati identificativi e descrittivi estratti dai singoli provvedimenti di tutela e della riproduzione digitale dei documenti di vincolo conservati dalle Soprintendenze, comprensivi degli estratti di mappa catastale
• raccoglie, in una apposita sezione, i luoghi di culto completi di georeferenziazione e di dati identificativi/descrittivi, secondo l’archivio realizzato con il progetto regionale “I Luoghi della Fede”
• è consultabile da parte di tutti i cittadini, fatte salve le opportune restrizioni d’accesso per garantire la privacy.
Il progetto è realizzato in collaborazione con la Fondazione per il Clima e la Sostenibilità e il Consorzio LaMMA - Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale per lo sviluppo sostenibile, insieme alla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici.
Il Rapporto sui siti web delle biblioteche pubbliche toscane, realizzato da Massimiliano Marcucci, analizza sul piano sia quantitativo che qualitativo i siti di 231 biblioteche e di 12 reti documentarie individuando i punti di forza e di debolezza della loro presenza nella rete. Biblioteca & Web è il kit messo a disposizione dal Ministero per i Beni e le Attività culturali per la realizzazione di siti web di qualità, nel rispetto delle norme sull’accessibilità
e dei principi di qualità promossi da MINERVA.
Entrambi costituiscono utili strumenti di lavoro per le biblioteche che si pongono l’esigenza di servire adeguatamente i propri utenti, oltre che nel tradizionale spazio fisico, anche in quello virtuale.

Comments

Popular posts from this blog

Il mio intervento allo Smau

Il potere dei social network nel business locale: altro che pagine gialle!