Si chiude un'era

Da oggi il portale su cui lavoro da tanti anni è stato trasferito. Venduto. Per lui è un bene perchè da troppi anni era lasciato agonizzante. Però mi sento come se si chiudesse un'era. Quasi 10 anni di vita per una cosa che con tutti i suoi limiti e difetti ha resistito all'attacco della concorrenza. Nonostante la zero usabilità e una piattaforma a dir poco vetusta, reggeva gli attacchi di siti e portali nati come funghi, in un contesto seocompetitivo come Firenze. Su certe keyword, grazie a una continua attività editoriale di livello e molto google oriented ci siamo difesi bene. Ora cosa succederà?
Chissà il 2009 cosa ci regalerà...

Comments

Popular posts from this blog

Il potere dei social network nel business locale: altro che pagine gialle!

Il mio intervento allo Smau