Facebookmania

Sul Corriere di oggi c'è un articolo sulla Facebookmania. Io non mi riconosco in nessuno degli identikit proposti, abbastanza stereotipati. Invece ritengo molto interessante l'articolo di Luca Conti in materia del boom di Facebook.

In poco più di sette settimane infatti, gli iscritti sono letteralmente triplicati e si avviano in queste ore a superare i due milioni, con circa 35.000 nuove registrazioni al giorno

Se proprio bisogna individuare delle caratteristiche ritengo che la gran parte degli heavy users di FB siano persone poco esperte di web, che non hanno aperto un blog, non hanno partecipato a forum, non usano Twitter. Ma sta talmente dilagando che diventa difficile generalizzare.
Ma sono curiosa sugli utilizzi business del mezzo.

Ganzo che in tutto l'articolo non ci sia neppure un link a Facebook!

Comments

Regolo said…
Facebook è davvero in esplosione, se ne è parlato molto anche al festival dei blog di Urbino (se ti interessa, l'intervento è di Vincenzo Cosenza, visibile su http://is.gd/4072). L'articolo del corriere in compenso è davvero una bufalona, ma considerate le periodiche sparate di Vespa sulla "sessualità perversa" espressa su Internet non mi stupisco più di nulla!

Domani inizia il festival, spero di incontrarti li, casomai al "raduno dei blogger golosi" :)
Grazie per l'apprezzamento relativo all'articolo.

Rispetto al link a Facebook: l'articolo era per la carta, dove non ci sono ipertesti :-) l'ho pubblicato su facebook come cortesia per i miei contatti e, essendo solo su Facebook, perché linkare il sito in cui è pubblicato? :-)

A presto
Nelli said…
ciao luca
non ho capito.. vuoi che tolga il link a facebook dove c'è il tuo note?

:-)
Mi riferivo al tuo passaggio dove dicevi che nell'articolo non c'era neanche un link. Voleva spiegare solo il perché.

Popular posts from this blog

Il potere dei social network nel business locale: altro che pagine gialle!

Avviare un progetto di commercio elettronico