November 24, 2008

Rientrata dal Rimini Web Marketing Event

Sono tornata dalla 2 giorni di web marketing turistico a Rimini.
Un evento semi nascosto, nei meandri della gigantesca Fiera dedicata all'Accoglienza (SIA). A parte la maleducazione e disorganizzazione dello staff all'ingresso, trovo sia stato un evento organizzato molto bene.

Gli interventi nel complesso sono stati interessanti: alcuni di più, altri di meno. Mi ha fatto sorridere Banchelli col suo stile livornese, sempre molto preparato e acuto. Sono contenta di aver finalmente dato un volto ad Alessandro Binello (lo immaginavo molto più vecchio!), professionista dell'email marketing e di aver ascoltato altri validi professionisti come Fabio Sutto (sull'online reputation management) e Salvatore Cariello (ottima la sua panoramica sui vari strumenti di web marketing). Mi hanno fatto sorridere i video di Zooppa (prometto che terrò maggiormente d'occhio le campagne). E ho divorato le parole di Piersante sull'evoluzione dei motori di ricerca, e sul case history riportato (geniale nella sua semplicità).
Ho trovato invece scandaloso l'intervento dell'art director dell'Aquafan che leggeva (si proprio leggeva su carta) uno speech dai contenuti piuttosto poveri e discutibili ("Internet non esiste!") mostrando video banali e per niente in tema con la giornata.
Non male anche gli altri relatori che hanno parlato di buzz/social/blog marketing.
La sala era piena. Soprattutto di albergatori che curiosi, intimiditi, perplessi, attenti hanno posto domande.

Voglio infine fare i complimenti a chi ha organizzato la cena del sabato sera: (Marco Ziero?) un'occasione per rivedere vecchi amici (Cibino, Riga75, Luca Bove, Fabri, Marco Chiesa...) e incontrarne di nuovi.
Ho anche fatto la piacevole scoperta di 3 donne seo!
Complimenti anche per il ristorante scelto... che mangiata!!

November 17, 2008

La borsa del turismo online

Oggi a Firenze si tiene un evento legato al turismo e internet: la Borsa del Turismo online.
Per la prima volta, a leggere il programma, sembra una cosa fatta bene. Interventi da parte di Google, Tripadvisor, Expedia e altri players del settore. Si parlerà di UGC, di recensioni, ecc. Ho letto che è sold out.
Che finalmente le aziende si interessino a come sta evolvendo il web?
Dopo le perplessità dello IAB forse la luce in fondo al tunnel.

Interessanti i dati riportati dall'assessore Cocchi sul turismo in Toscana:

«In base a una recentissima indagine campionaria del Centro Studi Turistici di Firenze sul 2008 – ha spiegato l'assessore al turismo Paolo Cocchi - la quota di prenotazioni per strutture ricettive acquisite tramite Internet, a livello regionale, è salita al 45-48%.
Prevalgono le prenotazioni web per le strutture alberghiere di medio e alto livello e per le aziende agrituristiche, ma iniziano prenotazioni on line anche per altre strutture ricettive (campeggi, residence).
Sulla costa è in crescita l’utilizzo di internet anche per la prenotazione di affitti turistici nel periodo estivo.
Firenze arriva intorno a percentuali che sfiorano il 60%. Oramai il sistema di prenotazioni on line ha superato nettamente le prenotazioni via telefono e riguarda sempre di più categorie diverse di turisti, compresi congressisti e uomini di affari
»

November 14, 2008

Google dance per capodanno?

Mi sono spariti due siti dalla prima posizione. Non scesi, spariti. Che sia colpa di una google dance legata alle feste di Natale? guarda caso erano legati al Natale e all'Ultimo dell'anno.
Certo che così di botto..
speriamo mi faccia il regalo e me li rimetta sù.

November 13, 2008

Meglio ridere che piangere

In molti mi hanno segnalato l'ultimo decreto che vorrebbe penalizzare i blog
http://punto-informatico.it/2468674/PI/News/camera-manda-avanti-ddl-anti-blog.aspx
non aggiungo niente.. spero solo non si arrivi a tanto per bloccare le uniche forme di libertà espressiva nella comunicazione di oggi.

ah.. proprio oggi ho ricevuto una mail di un'azienda che mi ha minacciato per vie legali per una presunta diffamazione e chiedeva addirittura pubbliche scuse. Tempi duri per la libertà d'espressione.

invece per ridere un po' ecco un video geniale.
http://it.youtube.com/watch?v=Rm9SkbhPfE4

November 07, 2008

Tornata dallo IAB

Non potevo mancare dallo IAB Forum 2008, oltre a essere l'evento seo/adv online più interessante in Italia è l'unica occasione per rivedere un po' di amici., colleghi, persone che lavorano nel web. Buffo.. come arrivo mi sento a casa!
Come speech ho seguito con interesse i case history delle aziende (fantastico quello di Giovanni Perosino di Fiat sul caso AlfaRomeo Mito) in una sala a dir poco gremita. E nel pomeriggio gli interventi del search marketing. Li per lì come ho spiegato su Onemarketing sono rimasta un po' stupita per il livello un po' sottotono e per certi concetti riproposti ancora identici a distanza di anni.
Ma poi ho capito.
Come detto da Nereo: c'è bisogno di fare un passo indietro. Peccato per gli appassionati e le persone del settore, ma capisco che... se persino il moderatore della tavola rotonda non capiva niente di seo e search.. non possiamo certo aspettarci molto di più dalle aziende.
I grandi stanno sperimentando (con orgoglio ma anche un po' a culo), le altre aziende sono curiose e seguono timidamente. Ma ancora oggi ti chiedono "come si fa a essere primi su google per una parola chiave". Sob.
E intanto gli utenti leggono, scrivono, commentano, decidono, INFLUENZANO.
Ed Expedia decide nel 2008 di spostare la metà dei suoi investimenti sull'offline.

Un piccolo personale complimento e incoraggiamento a Tommaso Galli: il suo intervento sulla social media interference era molto interessante, meriterebbe uno spazio di discussione fra gente che se ne intende.